Post Format

The Square: l’Europa a due velocità

Uscito da qualche ora dalla proiezione del film svedese The Square, confessione cinematografica del senso di colpa scandinavo per avere messo fuori dal “quadrato degli uguali” i nuovi migranti (e i vecchi emarginati).

*

*

The Square. Io che di svedese ho poco, mi interrogo su quale sia lo Square europeo. Ma certo! Dedicato a tutti quelli che, come Macron, “l’Europa a due velocità”… Pfui, che pena.

Perché l’Europa a due velocità altro non è che la non-Europa, ovvero il contrario, l’esatto contrario di quello che l’Europa si prefiggeva di essere. Con quelli più bravi e che possono di qua, dentro il quadrato, tutti belli uguali, e quelli brutti e che non ce la fanno, fuori dal quadrato.

L’Europa a due velocità della non solidarietà, della non diversità, dei “noi” e dei “voi”, la lasciamo a loro.

One comment

  1. Paolo Labombarda

    21/11/2017 @ 10:00

    Sì, s, sì!
    Un solo, unico obiettivo ha senso, in tutto, dappertutto: “UNIONE” (vera)

    Reply

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*