7 comments

  1. monti : la domanda si crea aumentando l’offerta (flessibilizzando l’offerta ) un po’ come dire se non hanno il pane dategli brioches

    monti :abbiamo risolto il problema del deficit eccessivo dell’italia
    adesso quindi l’europa (la germania) ci condera’ qualcosa di piu’
    (notare come spagna e francia lo stiano gia’ facendo oltre al fatto
    che l’italia non ha mai fatto ecceduto nel deficit da quando è nell’euro , facendone persino meno della rigorosa germania)

    Ecco , non ho parole (…)

    Reply
  2. Caro prof, Piga, certo che Monti approva Draghi e lo vanta, fanno la stessa politica di asservimento alle banche e gli amici delle elite private; inoltre è anche lui appartenente a Bildeberg e non fanno nulla per uscire dalla crisi creata ad arte per diminuire la ricchezza della classe media e del popolo in generale…
    sinceramente il sig Monti è un personaggio che mi fa specie!

    Reply
  3. monti : la ripresa (il punto di svolta) parte dal secondo semeste di quest’ anno , ma l’importante è liberalizzare e liberarsi dalla corporazioni ( la domanda la crea l’offerta ANCORA , e non pensiate che ami le corporazioni ) praticamente monti dice SEMPRE la stessa cosa…

    NON ho parole

    Reply
  4. Ho finalmente trovato il tempo di guardare tutta la puntata. Bisogna effettivamente costruire il partito che vincerà le elezioni europee contro l’austerità. Il massimo sarebbe una lista transnazionale che si presenti almeno in italia francia spagna portogallo grecia (e magari anche germania). Prof possiamo riuscire in una simile organizzazione?

    Reply

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*